IL MATERIAL DESIGN

Il Material Design è ufficializzato come linguaggio di design durante la conferenza di Google del 25/06/2014. L'innovazione di tale design nasce nella ricerca di sviluppare un'interfaccia grafica che simuli la realtà giocando con elementi come la luce o le ombre per affermare la profondità di un oggetto. Material è dunque la metafora di un design in pieno contatto con la realtà. Conosciuto anche col nome di Quantum Paper viene così descritto dal suo principale ideatore, il designer di Google Matìas Duarte:
"Proprio come la carta, il nostro materiale digitale si può espandere o restringere riformandosi in modo intelligente. I materiali hanno superfici fisiche e bordi. Cose come ombre e cuciture forniscono il significato di quello che tocchi."
Poichè a volte un video vale più di mille parole vi consiglio di vedere questa breve presentazione di Google che sicuramente vi chiarirà le idee...


I PRINCIPI


LA METAFORA

Una metafora materiale è la teoria unificante di uno spazio razionalizzato e di un sistema di movimento. Il materiale è radicato nella realtà tattile, ispirato dallo studio di carta e inchiostro, ma tecnologicamente avanzato e aperto alla fantasia e alla magia. Superfici e bordi del materiale forniscono indicazioni visive che sono radicati nella realtà. L'uso di attributi tattili familiari aiuta gli utenti a comprendere rapidamente le interfaccie. I fondamentali di luce, superficie e il movimento sono la chiave per trasmettere come si muovono, interagiscono, ed esistono nello spazio e in relazione tra loro. L'illuminazione realistica mostra cuciture, divide lo spazio e indica le parti in movimento.


IL GRASSETTO

Gli elementi fondamentali del design di stampa a base (tipografia, griglie, spazio, scala, colore, e l'uso delle immagini) guidano la vista dell'utente. Questi elementi fanno molto di più che il piacere degli occhi. Creano gerarchia, significato e messa a fuoco. Scelte di colore intenzionali, tipografia su larga scala e lo spazio bianco intenzionale creano un'interfaccia grafica audace che immerge l'utente nell' esperienza. L'accento sulle azioni attraverso l'uso di funzionalità di base rende immediatamente fruibile l'esperienza dell'utente.


IL MOVIMENTO

Il movimento fornisce significato. Il movimento rispetta e rafforza l'utente come motore primo. Le azioni degli utenti primari sono punti di svolta che avviano il movimento, trasformando l'intero disegno. Tutta l'azione si svolge in un unico ambiente. Gli oggetti vengono presentati all'utente senza rompere la continuità di esperienza e si trasformano e riorganizzano. Il movimento è significativo e appropriato, serve a focalizzare l'attenzione e mantenere la continuità. Il feedback è sottile ma chiaro. Le transizioni sono efficienti e coerenti.


IL FRAMEWORK


Materialize.css

Materialize.css è un framework molto potente per ottenere siti web di elevata taratura. Come ogni altro framework css ha come obiettivo centrale quello di alleviare la vita agli sviluppatori attraverso una riduzone sensibile di scrittura di codice e un'offerta ampia e di impiego immediato per ciò che riguarda le animazioni.
Materialize.css nasce da un progetto di Google e coinvolge i migliori studenti della Carnegie Mellon Institute in Pennsylvania. Interamente basato sui pilastri del Material Design offre una documentazione vasta e chiara non solo nella parte che riguarda i codici HTML e CSS ma mostra soluzioni interessanti anche per JAVASCRIPT.



CHI SONO

Andrea Calenda webmaster free-lance

Sono cresciuto a Treviso, formatomi in materie scientifiche presso il liceo statale "Leonardo da Vinci", ho proseguito gli studi universitari scegliendo un campo umanistico e più precisamente quello filosofico.Negli stessi anni colgo l'occasione di introdurmi nel mondo del lavoro nel settore ristorativo e, in qualità di amministratore, gestisco alcune società operanti nella compravendita di locali nel centro storico di Treviso. Nel 2013 abbandono il mondo del turismo e della ristorazione e, cercando nuovi stimoli, approfondisco tutti quei temi che consentono la costruzione di siti internet responsive imbattendomi per la prima volta nel concetto di Material Design. Ne perfeziono l'uso attraverso materiale didattico offerto nei corsi online della Glasgow University di Scozia e della prestigiosa Carnegie Mellon Institute in Pennsylvania maturando tutte le competenze grafiche e strutturali necessarie allo sviluppo di un prodotto di qualità.


ULTIME PRODUZIONI


marilenacorallo.com
MARILENA CORALLO

Marilena Corallo è una giovane ritrattista con l'àtelier in uno dei luoghi più suggestivi della provincia, ovvero presso la famosa rotonda Palladiana di Badoere.

erboristeriavitasana.it
ERBORISTERIA VITA SANA

Erboristeria Vita Sana è invece un negozio storico del centro di Treviso, punto di riferimento per tutti coloro che curano la salute e la bellezza del proprio corpo.

aziendaagricolabenozzi.com
AZIENDA AGRICOLA BENOZZI

Situata a Levada di Piombino Dese (PD), l'Azienda Agricola Benozzi si distende per oltre trenta ettari destinati in parte a frutteto e in parte ad orticole.

Questi siti web sono stati costruiti con framework Materialize.css in alcuni casi per alcune animazioni integrati con Animate.css. Sono perfettamente responsive, consentono infatti una agevole navigazione anche da dispositivi cellulari. Questi accorgimenti fanno in modo di avere un sito all'avanguardia nella concezione del mobile first.

CONTATTI




account_circle
phone
mail
mode_edit